Corni cornetti tocca ferro!

Ci risiamo.

Dopo mesi di terapia per il mal di testa (particolarmente effice, devo dire) e quasi totale assenza di sogni inquietanti, stanotte è successo. Di nuovo.

Mi trovavo in una specie di grande stanza e c’era del fumo, un principio d’incendio, dissero. La centrale elettrica aveva certamente subito dei danni, perché la luce fuzionava ad intermittenza, donando all’inzieme un vero aspetto spettrale da film horror. C’è chi ha avanzato l’ipotesi si trattasse di una discoteca, in ogni caso sempre una location da brivido.

Non sapevo più da che parte andare perché il fumo avvolgeva tutto ed ero decisamente disorientata, altre persone prima di me avevno percorso quella strada e ne erano già uscite, e da qualche parte nell’ignoto mi indicavano la strada ma non riuscivo a percepire da dove provinessero le loro voci. E poi

BAM!

Oh che bella giornata di sole, oh che bel giretto in macchina, oh che bel

SBAM!

Incidente con l’auto. Mi sveglo, sto bene. Ottimo!

Vado in ufficio, arrivo in ritardo dopo 70 minuti passati nel traffico (s e t t a n t a p o r c a v a c c a ! ! !), mi metto alla scrivania. Poco dopo la mia capo settore e una mia collega partono per andare ad un appuntamento in centro città. Tempo un’ora e

SBABAM!

Esatto, sono state tamponate.

Per chi già si sta toccando le balle o roba simile al pensiero di leggere il blog di una iettatrice: tranqui raga, stanno bene.

Ora vi saluto, devo tornare al

 

Annunci

2 pensieri su “Corni cornetti tocca ferro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...