Pulirsi le scarpe prima di entrare

Ho notato che ogni casa che si rispetti ha all’esterno uno zerbino. C’è chi lo preferisce con i fiori, chi con i gatti, chi con fantasie estremamente idiote.

Anche i negozi, bene o male, hanno uno zerbino all’ingresso. Monocromo perlopiù. Non ci avevo mai fatto caso fincché Frida non decise di farci pipì sopra, un giorno. Fortuna che pioveva, sennò sarei dovuta tornare indietro con un secchio per pulire – cosa che faccio, se serve.

Ma se sull’uscio non c’è un tappetino, che si fa? Scommetto che il gesto lo si compie comunque! Mandrie di pecoroni bipedi – noi – che raspiamo sul pavimento fingendo di pulirci i piedi mentre in realtà stiamo solo sporcando ulteriormente e trascinando quello sporco per un’area vasta abbastanza da non poter essere ignorata.

Quando arrivate alla mia porta, la prima cosa che non vedete non è uno zerbino, ne sono sicura. E’ un piccolo cartello in ceramica che vi mette in guardia sulla pericolosa cagnolottta che vive con me. Nel cartello, è rappresentato infatti un cagnolino dormiente. Decisamente utile al suo scopo. E’ un regalo della mia mamma, mi piace molto ma diciamolo, è più d’estetica che d’effetto! Lo stesso credo si possa dire per il mio zerbino, anch’esso regalatomi da mia mamma, molto carino, semplice, uno zerbino standard.

Non so perché ho fatto una tale prefazione al fatto odierno, in realtà volevo solo condivedere con voi la mia ricerca odierna su Amazon, “doormats” per l’esattezza. Ne ho trovati di davvero carini e divertenti, da farci un pensierino!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...