Arriva il giorno in cui

Realizzi che tutto quello che hai è tutto quello che vorresti.

Capisci di essere apprensiva in barba a tutti gli sfottò che hai riservato per anni ai tuoi genitori, e che anzi tu sei peggio di loro, perché la tua apprensione è rivolta al tuo cane.

Capisci che per ottenere quello che si vuole bisogna un po’ lottare e un po’ sottomettersi, ma sempre con impegno e forza di volontà.

Inchiodi l’auto a bordo di un marciapiede perché hai appena trovato, abbandonato da qualcuno che non lo usava più, il mobile che da mesi stavi cercando per la tua cucina. E lo battezzi Battone, perché ora è uno di famiglia.

Ascolti Con il nastro rosa e la trovi incredibilmente bella e rilassante. E l’ascolti di nuovo, e di nuovo, e di nuovo ancora.

Riconosci di aver fatto degli errori, di aver tralasciato troppe cose e troppe persone, di non aver dato loro l’importanza che meritavano, e che ora non torneranno. Più.

Guardi il tuo compagno e ritrovi tutte quelle cose che avevi scordato di aver trovato in lui.

Ti trovi a dover affrontare delle scelte, e sei costretto a fare un salto nel buio, sperando di non aver fatto una cazzata. Ma tanto sai già che l’hai fatta, e pure grossa. Mai saltare nel buio, potrebbe essere un buco nero oppure una piscina profonda 70 metri, che ne sai? Aspetta che sia giorno, e poi buttati, senza pensarci due volte.

Scrivi decine e decine di unsubscribe alle decine di decine di newsletter che ti intasano la casella di posta che non hai mai il tempo di cancellare perché arrivano a milioni ogni secondo, per colpa delle quali tua madre non riesce a recapitarti la sua e-mail, nella quale ti dice che ti vuole bene, perché le torna indietro.

Riguardi una foto che avevi scartato perché brutta, inutile, demmerda e ti chiedi come hai fatto ad essere così idiota. Perché lì, in quello scatto imperfetto, c’è tutto quello che i tuoi occhi vedevano, allora come adesso.

Arriverà quel giorno. Anche per me.

Annunci

4 pensieri su “Arriva il giorno in cui

  1. ah, meno male che sono arrivata alla fine. mi stavo innervosendo pensando a quanto per te fosse tutto così perfetto mentre io sto sguazzo in una vita grottesca! mi consolo pensando che anche io, come te, posso tendere a.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...