Shabby Chic

Dopo l’agognato trasloco, vi scrivo ora dalla mia camera nella ritrovata casa madrepadre.

A parte la mia amata cassettiera bianca made in Ikea, che a causa dei mille spostamenti si è un po’ scancanàta, nel mio rifugio ho anche tutti i miei libri e la scarpiera a specchio che dovrò fissare al muro, non appena mi arriverà l’armadio e deciderò dove metterlo.

Già, l’armadio.

Nell’appartamento dove stavo prima avevo un gigarmadio con le ante scorrevoli blù made in Ikea – naturalmente –  che però ho deciso di lasciare là dove è stato collocato: troppo ingombrante per la mia nuova sistemazione. L’Orso Domestico saprà farne buon uso. Spero.

Per la scelta del “nuovo” guardaroba ho rivolto il mio sguardo alla già citata catena svedese (o è finlandese? boh. sta’ a vede’ che alla fine è cinese), per poi optare per lo sgombero cantina e/o granaio di famiglia: con il benestare di mia nonna e di mia zia ho deciso di rimettere a nuovo un vecchio armadio che come dimensioni dovrebbe fare al caso mio.

Solo che per ora non ho avuto molto tempo per dedicarmici. Comunque ho deciso di farlo in stile shabby chic un po’ alternative: verde fuori e bianco dentro.

Però oggi mi è sorto un dubbio atrocemente demoniaco: quell’armadio ha delle ante con un notevole ingombro di apertura, è il condor dei mobili! Cha fare? Sono davvero indecisa se lasciargli le ante, e affittare un container esterno atto ad ospitare le ante una volta aperte, o se toglierle e mettere al loro posto delle tende, dei pannelli di stoffa – che però sarebbero poco pratici per quanto riguarda la guardia contro gli acari.

Mumble. Mumble. Mumble.

Annunci

11 pensieri su “Shabby Chic

  1. Un modo ci sarebbe ma ti costerebbe un pochetto! Al posto delle ante far montare degli avvolgibili di quelle con le bacchettine sottili ,ci sono tutti i colori ,io l’ho fatto con un’armadio a muro fatto da mio marito ,una serrandina 2,70 altezza e 97 larghezza è costata 100 euro!!Facci un pensierino ,ma mi sa tanto che se le ante sono almeno 2 mica ti conviene!!
    Ciaoooooooo
    liù

  2. Prova a curiosare sul blog mycountrynest. Ha ristrutturato un’intera casa con questo stile e troverai una valanga di consigli pratici per shabbare i mobili e riadattare oggetti vari. Buon lavoro!

  3. Puoi vestirti tutti i giorni con gli stessi abiti e non avrai nessun bisogno di armadi. Al massimo di una sedia dove poggiare quello che hai.
    Sì, sono consapevole di ciò che stai pensando in questo momento: sparirò per sempre.

  4. Non saprei proprio cosa consigliarti, ma io di soluzioni d’arredamento non ne capisco una fava… però faccio notare che il “condor dei mobili” mi ha fatto davvero ridere! 😆 😆

  5. Pingback: Shabby Chic – l’epilogo! « Ghost Tomato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...