La tua pelle fa pendance solo con le patatine di McDonald’s?

L’avevo promesso ieri, non resistevo e l’ho scritto.

Questo post è dedicato a tutte/i le/i ragazze/i che, come me, hanno una pelle difficile e poco piacevole. Sto perlando di pelle grassa, con pori dilatati e, perché no, acneica o con seri residui d’acne (sigh.).

Bene, my darling! Partiamo dall’inizio.

Fase 1, pulire il viso.

Se avete tempo, prima di iniziare a lavarvi il viso, purificatelo. Lavate la faccia con acqua tiepida e sapone neutro adatto alla pelle – io uso il Purifing Cleansing Gel della Lancaster – dopodiché applicate una maschera purificante per pelli grasse – tipo Flash Purity Mask o Flash Smoothing Scrubs, sempre della Lancaster, ma van bene anche marche più economiche! Lasciate agire 5 minuti e risciacquate bene con acqua tiepida.

 

 

Fase 2, lavare il viso.

Lavare il viso con il sapone dedicato – il solito Purifying Cleansing Gel di cui sopra o una specie di scrub-gel (che uso se non ho usato la Flash Smoothing scrub nella fase precedente, sennò farei doppio scrub, non è il caso!) che mi ha dato un mio amico, il Radiant C dell’Herbalife. Dopo aver sciacquato bene i residui di sapone con acqua tiepida, bagnare un batuffolo di cotone con del tonico astringente – nel mio beauty alloggia il Purifing Perfecting toner della Lancaster – e passarlo su tutto il volto. Il tonico non va risciacquato! lasciate che si asciughi sulla pelle (ah, se è una delle prime volte che lo usate, potrebbe pizzicare un po’!).

Fase 3, la finitura finale, nonchè base per il trucco.

Dopo che il tonico si sarà asciugato – pochi istanti, davvero – si stende uno strato non troppo abbondante di crema idratante. Ma come, noi che abbiamo già la pelle grassa, dobbiamo pure idratarla? Esatto! Non sono scema, funziona così: la pelle grassa, più viene lavata con detergenti agressivi e più si cerca di seccarla, più reagisce per ritornare alla sua naturale composizione, spingendo così eccessivo sebo che emerge più consistente di prima. Quindi cercare di seccarla è la strategia sbagliata. Bisogna invece collaborare con la nostra pelle mantenendo costante il suo livello di idratazione, in modo che non senta la necessità di produrre eccessivo sebo per riequilibrarsi. Capito? Quindi, stendete uno strato non troppo consistente di crema idratante su tutto il viso – mettetene una quantità superiore dove la vostra pelle è più secca (se avete pelle mista). Io uso la crema idratante Interactives di UltmaII (che è parecchio idratante) durante l’inverno, periodo in cui un po’ per il freddo e un po’ per il vento la pelle ha bisogno di essere più riparata, e Aquamatt di Lancaster tutti gli altri giorni. Quest’ultima crema è disponibili anche nella versione cipria compatta, la quale si può mettere sia sotto al trucco che sopra, per opacizzare le zone più lucide. SUPER CONSIGLIATA!

Fase 4, rendiamo il viso uniforme!

Applicare su tutto il viso un fondotinta oil free – è importante, perché la nostra pelle fa già abbastanza schifo da sola, e poi stiamo usando dei prodotti per opacizzarla, quindi un oil free è l’ottimale! – partendo dalle occhiaie e estendendolo a tutto il volto, possibilmente sfumando verso il collo e le orecchie. Scegliere il fondotinta è importante, deve avere lo stesso incarnato delle vostre mani e del collo, per non fare il brutto effetto faccia.da.sharm.e.mani.da.dama.del.settecento. Quello con cui finora mi son trovata meglio è il Matt Touch Foundation di Yves Saint Laurent – costa ‘na cifra eh, ma ne basta poco per coprire bene tutto il viso e poi ha un’ottima durata! Una volta steso uniformemente il fondotina, è il momento della cipria! La cipria opacizzerà ulteriormente l’incarnato e assicurerà una tenuta più duratura contro l’effetto lucido! La mia cipria è Silk Touch loose Powder, della Ultima II. La applico tamponando con l’apposita spugnetta su tutto il viso. Dopodiché… tocco personale! Con un asciugamano umido tampono delicatamente tutto il viso. Ho notato che facendo così l’effetto viene più naturale, ed è anche più duraturo! Siete arrivati fin qui? Ottimo, è il momento del maquillage 🙂

Fase 5, Heidi Klum ci fa un baffo!

Ora che abbiamo il viso rosa e – apparentemente – liscio come il culetto di un bambino, è il momento di dargli delle sfumature. In base alla vostra personalità, colore degli occhi, dei capelli, dell’incarnato, sceglierete una terra adatta a voi. Io ho la pelle molto chiara, quindi opto sempre per un look quasi acqua e sapone, anche se in realtà, come avete visto, uso una miriade di prodotti O.o . Le zone da illuminare e che valorizzano il volto sono gli zigomi e, se la fisionomia lo consente, il mento. Quindi con l’aiuto di un pennellino sottolineo queste due zone con la terra. Nella Silk Touch Blush della Ultima II è già incluso un pennellino ad hoc, per chi è interessato :). Solitamente non aggiungo altro al viso, per lasciargli un effetto di pulizia perfetta, cosa che di solito mi posso solo sognare, e mi dedico al trucco degli occhi, lasciando fare a loro la maggior parte del gioco.

Ma di questo ne riparleremo!

Io non mi trucco infrasettimana.

 

Sono nel mio bagno, davanti allo specchio. Apro l’armadietto ed estraggo tutti i prodotti per il viso (ne scriverò più taddagliatamente in un post dedicato) e mi trucco. Scelgo l’acconciatura, gli abbinamenti degli ombretti con la kajal e il phard, possibilmente cerco di fare pendance anche con l’abbigliamento.

Dopo la lunga – ma non troppo – fatica – ma non troppa – ora finalmente ho lasciato la veste da Gollum e sembro una comune (ahimè!) ragazza.

L’episodio così dettagliatamente descritto si ripete pressoché ogni finesettimana, e ora più che mai mi accorgo che la bestia si impadronisce di me rarissimamente.

Durante lunedìmartedìmercoledìgiovedìvenerdì mi presento in ufficio quasi trasandata, non riesco a capire come mai non riesco a curare e  rendere migliore la mia immagine, infrasettimana.

Immagine

Credo sia tutta colpa delle superiori. Nella mia scuola la maggior parte delle ragazzine che si truccavano erano le peggiori della classe, delle piantagrane in preda ai deliri dell’adolescenza e vittime degli ormini, nonostante i maschi presenti nella struttura fossero al massimo 6, di cui 5 gay.

Forse un po’ di “colpa” l’ha mia madre che a volte mi guardva, a mio parere, storta se mi truccavo, come se quel gesto per me innocente segnasse a tutti gli effetti la perdita della sua bambina. Mah!

Quindi pian pianino ho iniziato a vergognarmi di truccarmi, di mostrare agli altri un’immagine di me che non mi metteva a mio agio, e ho sempre più o meno tralasciato questo aspetto, fondamentale.

Sì, è fondamentale! Quanto credito dareste così, su due piedi, ad una ragazza con i capelli crespi, le occhiaie, i jeans larghi e il maglione della nonna? Altro che Ugly Betty, diciamolo.

Perciò, porposito per marzo: iniziare a valorizzare la mia immagine sempre! E non solo quando devo portare a spasso i cani.

Felpa? no grazie.

Tutte le boiate che si leggono e sentono sull’amore, sul fatto che non ha occhi nè età ma solo cuore, sul fatto di amare una persona per com’è e non per come uno stereotipo la vorrebbe, amare incondizionatamente sapendo di essere allo stesso modo ricambiati… ma facciamola finita, non ci crede nessuno.

Io parlo per quanto riguarda il lato femminile, o almeno per quello che sono riuscita a capire di esso (cioè molto poco).

Tu, donna, che non ti fai problemi a girare per casa in felpa e calzettoni perché ci sono 15° gradi, conscia del fatto che tanto il tuo Lui ti guarderà sempre con gli occhi dell’ammmòre: illusa!

Tu, donna, che al mattino non ti vergogni di mostrarti priva di trucco e parrucco al tuo Lui, conscia del fatto che lui ti ama per come sei, cioè sempre e comunque bellissima: illusa!

Tu, donna, che non ti preoccupi se il tuo Lui si gira per strada a guardare altre gentil donzelle, conscia del fatto che, come dicevo sopra, l’amore non ha occhi, e se li ha, li avrà solo per te: illusa!

Mai abbassare la guardia, donna! L’uomo (inteso come specie) resta pur sempre un animale goloso e avido, e per il quale “anche l’occhio vuole la sua parte”.

p.s.: e poi, secondo te, perché ad ogni ricorrenza ti regala gioielli/profumi/set trucchi/abitini/completini sexy???  ILLUSA!