Regali di Natale

Questo Natale sulla bocca di tutti c’era la Crisi.

“C’è crisi, risparmiamo sugli addobbi”, “La crisi è qui, il cenone sarà meno one quest’anno.”, “Dobbiamo rinunciare ai regali, sai per la crisi”. Questa maledetta ha un po’ rovinato lo spirito natalizio, o quantomeno gli ha aggiunto dell’inutile pressione che serve solo a far perdere la calma e la lucidità, inducendo noi poveri terrestri ormai abituati agli agi e alle comodità a non andare oltre ciò che ci viene servito pronto all’uso.

Quest’anno ho fatto i migliori regali di sempre. Certo, lo avevo detto anche l’anno scorso, ma quest’anno I’m very proud of me!

Dunque, tutti abbiamo un cellulare, e in tanti comprano una custodia per proteggerlo, magari al costo di 10, 15€. Io le custodie quest’anno le ho regalate. Gratis. Le ho fatte io, tutte diverse, tutte personalizzate, tutte interamente cucite a mano ed assolutamente tutte low cost!

Custodia per Iphone o simili

Custodia per Iphone o simili

Dopo aver allevato la colonia di calli sulle mie dita doloranti ed aver completato i regali in lana cotta, feltro e pannolenci, con l’aiuto del mio mitico Bro ho creato il regalo per l’Orso Domestico! Avevo avuto l’idea già ad ottobre, e solo cercando metodi fai da te per realizzarla in casa ho scoperto che questo oggetto già esisteva e non solo, veniva venduto a prezzi non inferiori ai 120€!!

Giammai. Non comprerò un regalo che posso benissimo fare da sola! Un conto è l’agendina con la fodera in pelle lavorata, un conto è la lampada-cavalletto!

Ingredienti:

– un cavalletto per macchina fotografica (non serve di qualità eccelsa).

– un cavo elettrico, un interruttore, una presa elettrica, un porta lampadina.

– una lampadina a risparmio energetico del colore che preferite. Io ho optato per il rosso.

– paralume della grandezza, forma e colore che più vi aggrada. Il mio è nero.

– cacciavite, viti, fuoco.

Lampada-Cavalletto

Lampada-Cavalletto

Grazie all’estensione del cavalletto, è possibile utilizzare la lampada sia come accessorio da tavolo che da terra, allungando semplicemente le lunghe gambe metalliche da giraffa cibernetica. E’ divertente poi reindirizzare il fascio luminoso a proprio piacimento sfruttando la leva apposita. La luce rossa poi le conferisce un tocco di mistero ed atmosfera che nella casa dell’Orso Domestico sta d’incanto!

Sono stata brava? Ditemi di sì 🙂

Aprile dolce rooonf…

 

Questa notte stavo dormendo di gusto, ieri è stata una giornata primaverile decisamente uggiosa, avevo preso molto freddo e tanta acqua, e il letto era la cosa più bella che avessi mai visto.

Dopo aver intensamente asciugato la Frida, che più che un border dopo tutta l’acqua che aveva preso sembrava la cugina pecora dei bee gees, ed aver assuefatto il mio olfatto delicato al terribile profumo di umidità che solo un cane bagnato riesce a donare al tuo confortevole ambiente casalingo, mi sono fiondata su riposina (il mio materasso, per chi non lo sapesse).

Ronf… ronf… zzZZzzzz… mmmh che bel sogno… no, questo non mi piace, zapping!

Mi sveglio di colpo. Ma cos’è successo? Guardo il mio cane/pecoracuginadeibeegees, che mi guarda a sua volta perplessa con la sua faccia da pesce lesso e le orecchie tirate su in qualche maniera. Boh. Torno a rooooonf…

Arriva mattina, e il mio cellulare strampalato e pieno di spirito mi sveglia con una sveglia che non è quella che ho scelto io… io avevo impostato un soave bip… biiippirì… biiiipirìpippiiiì… invece mi arriva all’udito solo un gra fracasso tutto distorsione  ed effetti (bellissimo eh, ma anche no!)… Ma cos’è successo? Boh.

Il mio ragazzo mi suona al campanello, entra con Jed-tutto-coccole e mi carica in auto per portarmi al lavoro.

“Stanotte non so perché ma mi son svegliato, credo fossero le due… e forse dopo… so che era buio, ma Jed non abbaiava”… anche a lui? Ma…

QUALCUNO MI VUOLE GENTILMENTE DIRE PERCHE’ IL MIO CELLULARE CAMBIA ARBITRARIAMENTE  LA SUONERAI DELLA SVEGLIA???

Grazie. E buona giornata.